La Cooperativa è stata costituita a L’Aquila il 22 Febbraio 1989 per volontà di un gruppo di operatori impegnati presso l’ex O.P. S. Maria di Collemaggio. La Cooperativa, senza fini di lucro, si propone di svolgere compiti in forma interdisciplinare, inerenti ad attività assistenziali di prevenzione e cura, sostegno e trattamento psicopedagogico di soggetti emarginati o in difficoltà psico fisica e relazionale con particolare riguardo all’inserimento nella società del portatore di “handicap”.

Inizialmente, nella compagine sociale, furono ammessi soci portatori di handicap oltre che volontari già impegnati nel processo di deistituzionalizzazione manicomiale, in seguito alla ridefinizione della normativa regionale, la Cooperativa divenne di tipo A e quindi di servizi.

La Cooperativa ha sempre operato nel campo della psichiatria in convenzione con la ASL di L’Aquila.

Inoltre dal 22/12/2010 le è stato affidato il servizio per la riabilitazione ed il trattamento dell’autismo e del disturbo generalizzato dello sviluppo nell’ambito dell’assistenza prevista nella Casa della Salute presso il Dipartimento di Salute Mentale di L’Aquila. All’interno dei servizi prestati verso i soggetti con autismo gli operatori svolgono anche attività ludico ricreative, su territorio, atte a sviluppare le autonomie e le abilità sociali e relazionali.

Le figure professionali coinvolte nei vari servizi sono rappresentate da: un medico psichiatra, psicologi, assistenti sociali, tecnici della riabilitazione psichiatrica e psicosociale, educatori professionali, psicomotricisti e logopedisti.